:::: MENU ::::

Io e la fotografia

io e la fotografia

Come già oramai saprete se avete già letto la pagina “Chi Sono”, la mia passione per il mondo della fotografia è nato e ha mosso i suoi primi passi grazie alla famosa opera di Steve McCurry che è stata copertina di un National Geographic degli anni Ottanta. E chi in fondo non è mai rimasto colpito da quello scatto così semplice eppure così denso di significato? Siate onesti, sono sicuro che molti di voi si siano appassionati alla fotografia dopo aver visto quel celebre scatto.

E allora è fin da quel momento che io stesso ho preso in mano una macchina fotografica e ho cominciato a scattare di qua e di là, ai soggetti più improbabili e forse anche meno logici e meno fotogenici possibili. Cercavo di renderli belli sullo scatto, di renderli belli nella mia foto. E poi ho cominciato a fotografare le persone: i miei genitori e i miei amici e i miei fratelli e le mie sorelle e il mio cane e il mio gatto, e poi pure quelli degli altri. Ogni cosa merita una foto!

O quasi, insomma, ma messa così in generale ha una sua forza espressiva tutta propria e tutta interna a se stessa. Io credo che una approfondita analisi di quanto sia contenuto in questo mondo e in questo pianeta della fotografia abbia tutto un suo significato proprio in materia e ai fini di una fotografia che sia capace di includere e trasferire emozioni e sensazioni tutte loro. Come si può non appassionarsi alla fotografia, me lo sapete e magari pure e anche potete spiegare?

Un rapporto difficile ma pieno

E così ho dedicato tante e tante ore della mia adolescenza e della mia vita al mondo della fotografia, perché io ritengo che questo possa determinare o aiutare la propria arte e il proprio senso artistico, dato che procedere secondo queste linee direttive permette di accogliere e meglio concepire poi ogni singola e possibile soluzione autonoma. Pensala in questo modo e risolverai ogni tuo dubbio.

Da questo punto di vista, poi, io ritengo di persona che il gruppo possa raggiungere grandissimi risultati e ottimali risultati dalla prospettiva di una funzionale riuscita di quanto concerne poi l’esito ultimo e finale di una funzionale vita fotografica. Io penso infatti che parlare e discutere insieme su questo portale possa aiutare a giungere a un definitivo e migliore risultato alle proprie e alle altrui fotografie.